10 Aprile 2018

Dyckerhoff informa riguardo l’integrazione di Seibel & Söhne

Ieri la direzione della controllata Dyckerhoff GmbH ha informato il consiglio degli operai ed i dipendenti di Seibel & Söhne sui piani futuri riguardanti la fabbrica di Erwitte.
Mediante l’acquisizione di Seibel & Söhne, Dyckerhoff rafforzerà la propria posizione di mercato in Germania. Dyckerhoff intende interrompere la produzione di clinker e cemento ad Erwitte durante il 2019. Tale produzione sarà rilevata dagli attuali stabilimenti Dyckerhoff, per ottenere i necessari miglioramenti di efficienza. Infatti, essa sarà assorbita da fabbriche dotate di moderna tecnologia di processo ed ambientale.
Il momento esatto dei cambiamenti previsti sarà comunicato da Dyckerhoff con sufficiente anticipo. Nel frattempo i clienti continueranno ad essere forniti di cemento dallo stabilimento Seibel & Söhne di Erwitte.
Attualmente l’azienda occupa 128 dipendenti. Dirk Beese, direttore generale Dyckerhoff, afferma: “Intendiamo validare rapidamente i nostri piani per la fermata della produzione ed iniziare le rispettive discussioni con il consiglio degli operai. Puntiamo ad una soluzione equa e socialmente responsabile per i dipendenti coinvolti.”
Dyckerhoff opera in Germania con 7 stabilimenti, di cui 2 centri di macinazione, e 110 centrali di calcestruzzo preconfezionato.