Elementi Navigazione

Sistema H2NO

Il Sistema H2NO è un nuovo modo di progettare e sviluppare i prodotti che associa ad ogni tipo di calcestruzzo, oltre ai consueti parametri contrattuali – consistenza, resistenza, classe di esposizione e diametro massimo degli aggregati – anche le caratteristiche aggiuntive che ne influenzano il comportamento, quali le modalità di getto, la destinazione d’uso, il tipo di finitura superficiale, le condizioni atmosferiche e i tempi di trasporto. Esso prevede un sistema integrato di controllo della consistenza attivo dalla fase di carico delle materie prime in autobetoniera sino alla consegna in cantiere, installato negli impianti e sulle autobetoniere. Il sistema integrato di controllo della consistenza comprende specifici dispositivi tecnici, equipaggiamenti e strumentazioni, ed è completato da appropriati procedimenti e adeguati comportamenti atti a garantire costanti caratteristiche del prodotto. Tutto ciò garantito da un sigillo applicato sul rubinetto dell’acqua di tutte le autobetoniere.
Inoltre, il Sistema H2NO  comprende un servizio di assistenza tecnica in cantiere, svolto da personale qualificato, opportunamente formato per assistere il cliente nella scelta, nella posa in opera e nel controllo del calcestruzzo. Ogni Assistente Tecnico di Cantiere è dotato di attrezzatura tecnica specifica per eseguire le prove e i prelievi in cantiere.

Tutto questo per evitare che pericolose aggiunte d’acqua compromettano la resistenza del prodotto con effetti irreparabili sulla durabilità dell’opera, e per assicurare che tutte le attività in relazione al calcestruzzo si svolgano nel rispetto delle normative vigenti.

Un nuovo modo di progettare e sviluppare i prodotti

Requisiti tecnici più severi e diversificati sono difficili da garantire in tutte le condizioni d’impiego. Mentre la classe di resistenza meccanica e la consistenza iniziale sono ormai parametri “ordinari”, non è facile ottenere impasti adatti ad ogni tipo di getto o di finitura superficiale, così come non è semplice garantire il mantenimento della lavorabilità per tutto il tempo operativo necessario.

Unical ha rivoluzionato i sistemi di definizione prestazionale dei calcestruzzi, garantendone la conformità in qualsiasi condizione d’uso. Tutto questo attraverso la gestione di nuovi parametri interni di controllo: i tempi di mantenimento della lavorabilità, i metodi di ripristino controllato dello slump, le prestazioni reologiche adatte al tipo di finitura, le condizioni ambientali al momento del getto.

Il nuovo mix design

Un innovativo sistema di progettazione delle ricette permette di garantire la prestazione richiesta nelle condizioni d’uso più diverse. Un software dedicato consente di gestire migliaia di ricette per ciascun impianto, ottimizzando continuamente le formulazioni per garantire la costanza di prestazioni del prodotto.
Questa nuova architettura di mix design introduce nuovi parametri: tipi di finitura, tempi di trasporto, mantenimento e ripristino della lavorabilità, temperature ambientali vengono gestiti in modo controllato e dinamico, aggiornando continuamente le ricette in base alle diverse situazioni ambientali e alle caratteristiche dei componenti.

Il sistema integrato di controllo della consistenza

Il carico in impianto

Tutto inizia presso l’impianto di produzione, nella fase di carico delle materie prime in autobetoniera. Nel processo di miscelazione la consistenza dell’impasto (Slump) è messa in relazione con la pressione del circuito idraulico che fa ruotare il tamburo della autobetoniera: ad ogni valore di pressione corrisponde un valore di consistenza dell’impasto. Il monitoraggio di questa correlazione, che dipende da molti fattori di impegnativo controllo, permette di regolare il dosaggio dei componenti fino al raggiungimento del valore di consistenza previsto.

Il trasporto in autobetoniera

Unical garantisce la consistenza al momento della consegna in cantiere, quindi non è sufficiente registrarla in impianto ma è importante controllarne le variazioni durante il trasporto e, se necessario, all’arrivo in cantiere mettere in atto le opportune procedure di ripristino. Per verificare le variazioni durante il trasporto, tutte le autobetoniere sono dotate di display di controllo.

La consegna in cantiere

Il calcestruzzo Unical è un prodotto industriale garantito e come tale, anche alla consegna, soddisfa tutte le prestazioni richieste e indicate nel documento di trasporto. Il trasportatore infatti consegna il calcestruzzo solo quando tutti i valori sono corrispondenti a quelli indicati sul documento di trasporto. Il sigillo è il simbolo di tale garanzia, apposto per tutelare il prodotto da possibili manomissioni durante il trasporto e le fasi di consegna.

Il consistometro

Il consistometro installato su ogni autobetoniera è composto da un pressostato digitale per la rilevazione della pressione del circuito idraulico, da un misuratore di velocità di rotazione del tamburo e da un collegamento a raggi infrarossi per la trasmissione dei dati al sistema di automazione dell’impianto.

Quando l’autobetoniera è sotto il punto di carico, il consistometro rileva la pressione del circuito idraulico e la velocità di rotazione del tamburo e, tramite il collegamento a raggi infrarossi, li trasmette al sistema di automazione. Il sistema rileva in continuo la consistenza dell’impasto e autorizza l’uscita dell’autobetoniera solo quando i valori caratteristici del prodotto in consegna sono raggiunti e stabilizzati.

Il display di controllo

Il display di controllo, montato su tutte le autobetoniere, visualizza le informazioni necessarie al controllo della consistenza anche in fase di trasporto. Consente infatti di visualizzare la velocità di rotazione del tamburo e il valore di pressione del circuito idraulico che misurano la consistenza. Arrivato a destinazione il trasportatore confronta il valore di pressione indicato sul display con i valori di accettazione riportati sul documento di trasporto, quindi esegue le corrette procedure di omogeneizzazione prima dello scarico e compie le eventuali operazioni di correzione o ripristino previste dalle nostre procedure operative.

Il sigillo

Il sigillo, visibile sul lato posteriore sinistro dell’autobetoniera, è una fascetta che viene apposta sulla leva di comando della tubazione di immissione dell’acqua. Viene chiuso al termine delle operazioni di carico in impianto e serve appunto per sigillare la mandata dell’acqua per impedirne l’utilizzo improprio.
Deve risultare integro in qualunque fase del trasporto e della consegna; tutto il nostro personale effettua regolari verifiche sia presso gli impianti che nei cantieri di consegna.

Il servizio di assistenza tecnica

Per estendere la garanzia di qualità del prodotto, Unical ha istituito una nuova figura professionale: l’Assistente Tecnico di Cantiere – ATC che  opera nel rispetto delle Linee Guida e delle disposizioni di Legge. Gli Assistenti Tecnici sono formati e qualificati per assistere il cliente nella scelta del calcestruzzo, durante la messa in opera e la successiva maturazione. Sono dotati di attrezzatura tecnica specifica idonea per effettuare le principali prove e i relativi prelievi in cantiere, per valutare e controllare la qualità del prodotto.